Pregare ogni giorno con Lourdes

La preghiera è un dialogo con Dio in una relazione personale con Lui. Non possiamo pregare senza sperare di essere ascoltati. Lourdes nasce da un ascolto e da uno scambio tra due giovani donne avvenuto nel 1858.

Bernadette Soubirous, l’11 febbraio 1858, si recò alla grotta di Massabielle per un’esigenza materiale ben precisa: non c’era legna per riscaldare il cachot, la sua umile casa, ed ebbe un incontro inaspettato che le cambiò la vita. Anche la vostra vita può cambiare venendo alla Grotta di Lourdes.

La preghiera a Lourdes può iniziare con il silenzio e l’ascolto di Dio che ci parla attraverso gli altri. Bernadette taceva e sentiva “un rumore, come una folata di vento”. Iniziare con il silenzio nel cuore è un buon inizio!

Volete andare oltre? Potete rivolgervi a Dio attraverso Colei che ha detto “sì” all’amore incondizionato di Dio. “L’Ave Maria” è una preghiera essenziale nella vita del cristiano. L’altra importante preghiera è il Padre Nostro, quella che il Signore Gesù insegnò ai suoi apostoli. Con queste preghiere potrai seguire ogni giorno il rosario alla Grotta.

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.
“Preghiera di un povero mendicante a Gesù” “O Gesù, ti prego, dammi il pane dell'umiltà, il pane dell'obbedienza, il pane della carità, il pane della forza per spezzare la mia volontà e fonderla alla tua... il pane della pazienza per sopportare i dolori che soffre il mio cuore... il pane di vedere solo te in tutto e sempre” “Ho sperato in te Signore. Sii la mia casa, il mio rifugio, perché tu sei la mia forza” “Questo mi basta... Gesù solo come ricchezza”
“Ave Maria, Donna di fede, prima tra i discepoli! Vergine, Madre della Chiesa, aiutaci a rendere sempre conto della speranza che è in noi, confidando nella bontà dell'uomo e nell'amore del Padre. Insegnaci a costruire il mondo dall'interno: nella profondità del silenzio e della preghiera, nella gioia dell'amore fraterno, nella fecondità insostituibile della Croce. Santa Maria, Madre dei credenti, Nostra Signora di Lourdes, prega per noi. Così sia!»
Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano. Rimetti a noi i nostri debiti, come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori. Non abbandonarci alla tentazione, ma liberaci dal male. Amen.
"O Maria, tenera Madre, ti sei chinata sulla terra per apparire a una fanciulla debole e per comunicarle delle cose, nonostante la sua grande indegnità... Tu, Regina del cielo e della terra, hai fatto bene a servirti di ciò che c'era di più debole secondo il mondo. O Maria, dona a colei che osa chiamarsi tua figlia questa preziosa virtù dell'umiltà. Fa', o tenera Madre, che questa tua figlia ti imiti in tutto e per tutto, in una parola, che io sia figlia secondo il tuo cuore e quello del tuo caro Figlio.»
"O Maria, dona a colei che osa chiamarsi tua figlia questa preziosa virtù dell'umiltà" “Come era felice la mia anima, o buona Madre, quando ha avuto la gioia di contemplarti! Quanto mi piace ricordare quei dolci momenti trascorsi sotto i tuoi occhi pieni di gentilezza e misericordia per noi. Sì, tenera Madre, ti sei chinata fino a terra per apparire ad una bambina debole per comunicarle alcune cose, nonostante la sua grande indegnità, la sua umiltà manifesta. Tu, Regina del cielo e della terra, sei stata così brava da usare ciò che è più debole secondo il mondo. O Maria, dona a colei che osa chiamarsi tua figlia questa preziosa virtù dell'umiltà. Fa', o tenera Madre, che questa tua figlia ti imiti in tutto e per tutto; in una parola, possa io essere figlia secondo il tuo Cuore e quello del tuo caro Figlio.
“Mia buona Madre, dammi un cuore ardente per Gesù”: “O Maria, è stato nel culmine del dolore e della prova che sei diventata mia Madre, quindi devo avere in Te una grande e completa fiducia; quando sarò sottoposta alla prova delle creature, e quando sarò esposta alla tentazione e alla desolazione dell'anima mia, verrò a rifugiarmi nel tuo Cuore, mia buona Madre, e a pregarti di non lasciarmi perire, di concedermi la grazia di essere sottomessa e fiduciosa nella prova, seguendo il tuo esempio, di soffrire con amore; possa io restare, come te, in piedi ai piedi della croce e inchiodata alla croce, se tale è il desiderio del tuo caro Figlio. Mai un figlio devoto a Maria potrà perire; mia buona Madre, abbi pietà di me; Mi dono interamente a te, perché tu mi doni al tuo caro Figlio, che voglio amare con tutto il cuore. Mia buona Madre, dammi un cuore ardente per Gesù. Amen.”
“O Vergine Immacolata, Madre di misericordia, salute degli infermi, rifugio dei peccatori, consolatrice degli afflitti, conosci i miei bisogni, le mie pene e le mie sofferenze, degnati di abbassare su di me uno sguardo benevolo. Apparendo nella grotta, hai voluto che diventasse il luogo privilegiato da cui hai diffuso i tuoi favori e già diverse persone sofferenti vi hanno trovato rimedio ai loro dolori, alle loro infermità spirituali e temporali. Vengo anch'io, con piena fiducia, ad implorare i vostri materni favori; Ascolta, o tenera Maria, la mia umile preghiera e riempimi dei tuoi benefici, e mi sforzerò di esserne degno e di imitare le tue virtù per partecipare un giorno alla tua gloria. Così sia.” Madonna di Lourdes, prega per noi! Santa Bernadette, prega per noi!
Previous slide
Next slide

Condividi questa pagina: